Sei in: Home » Articoli
 » scuola

Il Garante della Privacy pone il veto alla diffusione di dati di alunni handicappati. (Newsletter del 15 aprile 2002)

Condividi
Seguici

Il Garante per la protezione dei dati personali ha disposto con un provvedimento d'urgenza, l'immediata cancellazione da un sito internet delle informazioni relative alle malattie di alcuni alunni handicappati riservandosi di compiere ulteriori accertamenti diretti a verificare la liceità della raccolta di questo genere di dati e valutare la sussistenza di eventuali ipotesi criminose passibili di denuncia penale. La segnalazione al garante è stata fatta da alcuni genitori che lamentavano non solo la diffusione dei nominativi degli alunni ma anche la descrizione dettagliata delle loro patologie. Il garante ha evidenziato che la diffusione di informazioni sullo stato di salute delle persone non può essere consentita se non quando sia necessaria per finalità di prevenzione, accertamento e repressione dei reati.
(22/04/2002 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Codice della strada: arriva la riforma
» Cassazione: il lavoratore non è obbligato a stimare l'azienda
» Legittima difesa in vigore: ecco come cambia il codice penale
» Appalto: le cause di estinzione
» La pensione minima

Newsletter f t in Rss