Sei in: Home » Articoli

Consiglio di Stato: la servit¨ pubblica di passaggio

La Quinta Sezione Giurisdizionale del Consiglio di Stato, con sentenza n. 373 dello scorso 4 febbraio, ha stabilito che per l'esistenza di una servit¨ pubblica di passaggio Ŕ determinante non tanto l?inclusione della strada negli elenchi delle strade pubbliche, quanto la sussistenza del passaggio esercitato "iure servitutis pubblicae" da una collettivitÓ di persone qualificate dall'appartenenza ad una comunitÓ territoriale, la concreta idoneitÓ della strada a soddisfare esigenze di generale interesse e il titolo valido a sorreggere l'affermazione del diritto di uso pubblico, circostanza questa che pu˛ identificarsi anche nella protrazione dell?uso stesso da tempo immemorabile.
(01/03/2004 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» ResponsabilitÓ medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
In evidenza oggi
Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderireAssicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF