Sei in: Home » Articoli

Privacy e decalogo elettorale

L'Autorità Garante per la protezione dei dati personali ha reso noto di aver realizzato un provvedimento generale in vista delle prossime elezioni. Tra le novità di maggiore rilievo evidenziamo che sono state previste maggiori garanzie per la privacy dei cittadini e delle regole precise per partiti e candidati impegnati nelle prossime consultazioni elettorali, soprattutto se la propaganda elettorale si avvale di nuovi mezzi di comunicazione quali Sms, Mms, e-mail. Nel provvedimento l'Autorità indica a partiti, organismi politici, sostenitori di liste e candidati i principi e i criteri per raccogliere ed utilizzare correttamente i dati personali dei cittadini che intendono contattare a fini di comunicazione e propaganda elettorale.
(24/02/2004 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Affido condiviso: sì a diritto di visita rigido per tutelare i figli
» Reato di invasione di edifici: in arrivo multe fino a 2mila euro
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss