Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Multa sbagliata? Comune risarcisca lo stress

La Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. 2698/2004) ha stabilito che è possibile ottenere dal Giudice di Pace (dopo l'annullamento della multa da parte del Prefetto), il risarcimento economico per il danno da "stress" subito nel compimento della trafila burocratica necessaria per ottenere l'annullamento di una multa presa ingiustamente. I Giudici del Palazzaccio, con questa decisione, hanno confermato la legittimità della decisione del Giudice di Pace di Perugia che aveva stabilito un risarcimento di 100 Euro da parte del Comune a favore di un avvocato multato ingiustamente, per essere entrato nella zona a traffico limitato senza essere provvisto della necessaria autorizzazione.
(19/02/2004 - Avv.Cristina Matricardi)

In evidenza oggi:
» Avvocati: come inserire le spese anticipate nella fattura elettronica
» Divorzio: la Cassazione "riabilita" il tenore di vita
» L'Agenzia delle entrate-riscossione cerca avvocati
» Condominio: nuovi obblighi antincendio dal 6 maggio
» Avvocati: le nuove regole per i curatori fallimentari
Newsletter f t in Rss