Sei in: Home » Articoli

Consulta: notifica 'a mani' valida dalla consegna all'U.G.

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 28 del 23 gennaio 2004, ha precisato che il principio secondo cui "la notificazione si perfeziona nei confronti del notificante al momento della consegna dell?atto all?ufficiale giudiziario" si estende a tutte le notifiche, a mezzo posta e non. Più precisamente, per il richiedente la notificazione si perfeziona sempre al momento della consegna dell?atto all?ufficiale giudiziario, mentre per il destinatario, tutti i termini previsti decorreranno dalla data in cui l?atto è effettivamente pervenuto al destinatario stesso
(18/02/2004 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Il reato di ricettazione
» Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pec
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
» Addio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito è miliardario
In evidenza oggi
Condominio: l'acqua non si stacca ai morosiCondominio: l'acqua non si stacca ai morosi
Accedere all'email altrui è reato anche se si conosce la passwordAccedere all'email altrui è reato anche se si conosce la password

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF