La Camera ha rinviato l'esame della Pdl Boato sulla grazia. Il presidente Casini, dopo che tutti i gruppi avevano detto si' al rinvio, ha spiegato che ''sara' la conferenza dei capigruppo, che convochero' nei primi giorni della prossima settimana, a collocare il provvedimento nel calendario dei lavori''. Stamattina, visto il mancato accordo in Cdl, il presidente della prima commissione, Donato Bruno, alla ripresa dei lavori aveva chiesto in aula un rinvio ''a data da destinarsi'' per ''elaborare ulteriori riflessioni'' sulla pdl. Intanto Casini ha inviato una lettera al capogruppo di An, Gian Franco Anedda, perche' ''profondamente rammaricato per quello che e' successo ieri'', come ha detto lo stesso Casini. Il riferimento e' alla discussione di ieri in aula tra Ignazio La Russa e Carlo Taormina, quando il coordinatore di An ha apostrofato l'esponente di Forza Italia con decisione. Casini ne ha parlato stamattina, alla ripresa dei lavori dell'aula: ''Ieri c'e' stato un inaccettabile tentativo di intimidazione al relatore, con cui ho solidarizzato''. Il presidente della Camera ha anche spiegato che ''e' molto difficile percepire le parole in una bagarre come quella di ieri''.
Condividi
Feedback

(12/02/2004 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Stalking se il padre assilla la ex con la scusa di vedere il figlio
» Frammenti: le short stories di Studio Cataldi