Roma, 11 feb. (Adnkronos) - A quanto si apprende, un'ordinanza di custodia cautelare e' stata emessa nei confronti di Sergio Cragnotti, del figlio e di un'altra persona nell'ambito dell'inchiesta Cirio. I provvedimenti sono stati emessi dalla magistratura romana nell'ambito dell'inchiesta sul dissesto della Cirio. Gli ordini di custodia cautelare riguardano oltre che l'ex presidente della Cirio Sergio Cragnotti, suo figlio Andrea e suo genero Filippo Fucile. Arresti domiciliari inoltre sono stati disposti nei confronti di Paolo Micolini, per diversi anni amministratore della Cirio. Cragnotti e Fucile risultavano gia' indagati nell'inchiesta della Guardia di Finanza di Seregno, Milano, coordinata dalla procura di Monza.

Condividi
Feedback

(11/02/2004 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi: