Il DIRITTO all'intervento chirurgico SALVAVITA - Storia di THOMAS che deve operarsi negli USA

Condividi
Seguici

debitori id14133
MEDIAevo n. 34, una rubrica di Paolo M. Storani - La puntata di oggi è dedicata a Thomas Zettera, quarantenne che ha assoluta, urgente necessità di operarsi negli Stati Uniti, presso la Clinic Mayo ove alcuni anni fa curarono la gravissima malformazione cardiaca che lo affligge dalla nascita.
Purtroppo, negli ultimi tempi Thomas ha dovuto assistere al continuo, progressivo aggravarsi delle proprie condizioni di salute a causa di aritmie totalmente invalidanti che lo costringono a casa, nell'impossibilità di recarsi al lavoro ormai da molti mesi.
Il costo dell'intervento è elevatissimo: oscilla tra i 90.000 ed i 165.000 dollari, a seconda dell'operazione che la Clinic Mayo dovrà effettuare, e Thomas non ha alcuna possibilità di sostenerlo in autonomia, neppure con l'aiuto dei suoi familiari.
La complessità dell'operazione rende indispensabile il ricorso all'eccellenza della Clinic Mayo, che è all'avanguardia mondiale per tale tipologia cardiaca.
Chi intendesse farlo può esprimere una tangibile solidarietà a Thomas effettuando un versamento sul conto Cm Comunicazione Srl - Raccolta fondi per Thomas, IBAN IT-18-S-03317-13401-000010103253 che la Banca della Provincia di Macerata, luogo ove risiede, ha attivato in esenzione delle commissioni relative ai bonifici in entrata.
Questo vuol dire - come ha specificato il Portale Cronache Maceratesi, che con tanta dedizione sta seguendo il caso - che si potranno effettuare bonifici senza spese aggiuntive.
L'intera somma versata sarà devoluta a Thomas Zettera.
Da queste pagine virtuali, che solitamente si occupano di diritti, vogliamo lanciare anche noi, come ha fatto il Direttore della testata Cronaca Maceratesi, Matteo Zallocco, un vibrante appello a tutti per donare a Thomas, che è vissuto sempre del suo lavoro, l'elementare diritto alla sopravvivenza.
Tutto sta avvenendo nella più limpida trasparenza per aiutare Thomas, come è possibile riscontrare consultando il sito Cronache Maceratesi: la situazione è grave ed il tempo stringe.
(03/11/2013 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilitÓ civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
In evidenza oggi:
» Pedone investito: come si ripartisce la responsabilità?
» Affido condiviso: la Cassazione torna indietro di mezzo secolo!

Newsletter f t in Rss