Sei in: Home » Articoli

Pannelli fotovoltaici - Gli incentivi statali per il 2013

fotovoltaico id9158

Premesso che il costo degli impianti fotovoltaici è diminuito a tal punto che in alcuni casi è comunque conveniente istallarli, anche senza incentivi, vediamo quali sono quelli previsti per l'anno in corso.
Il quinto Conto Energia estende ai primi sei mesi del 2013 gli incentivi per l'istallazione di impianti fotovoltaici pur rivedendoli a ribasso rispetto al 2012. Questo conferma la progressiva diminuzione degli incentivi già prevista nel precedente Conto Energia, quindi, se avete in mente di passare alle energie rinnovabili, vi conviene attivarvi al più presto. Possono accedere agli incentivi i seguenti tipi di impianti:
- Piccoli impianti installati su edifici con una potenza fino a 1000 kw.
- Impianti che operano in scambio sul posto con una potenza fino a 200 kw.
- Impianti installati in aree pubbliche.
- Grandi impianti solari con una potenza superiore ai 1.000 kW e altri impianti che non soddisfano i requisiti dei “piccoli impianti”
- Impianti fotovoltaici integrati innovativi (integrati nel paesaggio o nell'architettura e di ultima generazione).
- Impianti fotovoltaici a concentrazione
Esiste anche una modalità di rimborso alternativa che è stata recentemente potenziata con una nuova legge in materia di ristrutturazioni. Praticamente, a partire dal 1 gennaio 2013 fino al 30 giugno dello stesso anno si può e si potrà detrarre dalle tasse, nell'arco di 10 anni, il 50% della spesa sostenuta per l'istallazione di un impianto fotovoltaico domestico con solo scambio sul posto e senza altri incentivi. Fatti i dovuti raffronti, questa è una opzione che può risultare conveniente per l'istallazione di impianti dai 20 Kw in su.

Per saperne di piu':
Detrazioni fiscali per impianti fotovoltaici (fotovoltaiconorditalia.it)
Fotovoltaico e incentivi: i fondi stanno finendo (Altroconsumo)
S.Soul
(09/05/2013 - A.V.)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
» Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
In evidenza oggi
Multe autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulleMulte autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulle
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF