Sei in: Home » Articoli

Cassazione: decisioni del Consiglio dell'Ordine? Valide anche se un componente si astiene

Le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione (Sent. 15404/2003) hanno stabilito che le deliberazioni del Consiglio dell'Ordine nell?ambito di un procedimento disciplinare nei confronti di un avvocato sono valide anche in caso di astensione di uno dei componenti del collegio. I Giudici di Piazza Cavour hanno precisato che "il procedimento disciplinare, promosso dal Consiglio dell'Ordine nei confronti di un avvocato iscritto, ha natura di procedimento amministrativo, conformemente alla natura e alle funzioni svolte dall?organo" e che pertanto, "le corrispondenti decisioni hanno natura di provvedimenti amministrativi, derivando tale natura da quella del corrispondente procedimento".
(14/11/2003 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Carta identità elettronica: come si richiede
» Gratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocati
» Tari: come chiedere il rimborso dal 2014
» Pensioni: Ape volontaria, pronte le convenzioni
» Diritto di recesso: cos'è e come si esercita
In evidenza oggi
Cassazione: il pedone non ha sempre ragioneCassazione: il pedone non ha sempre ragione
Autovelox: addio multa sul rettilineo senza l'altAutovelox: addio multa sul rettilineo senza l'alt

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF