Sei in: Home » Articoli

Ministro innovazione: Direttiva software per pubblica amministrazione

Il Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie, Lucio Stanca, ha reso noto di avere firmato la Direttiva in materia di "Sviluppo dei programmi informatici da parte delle Pubbliche amministrazioni", di prossima pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, che dovrebbe comporare vantaggi nella scelta dei programmi pi¨ efficienti e convenienti, ma anche risparmi derivanti dalla condivisione conseguente al riuso all'interno delle amministrazioni pubbliche. In particolare, il provvedimento dispone che le Pubbliche amministrazioni acquisiscano programmi informatici sulla base di valutazione comparativa tecnica ed economica tra le diverse soluzioni disponibili sul mercato, tenendo conto della rispondenza alle proprie esigenze, ma anche della possibilitÓ di poter sviluppare programmi informatici specifici e del riuso da parte di altre amministrazione dei programmi informatici sviluppati ad hoc. (Ministro per l'innovazione e le tecnologie, Comunicato 29 ottobre 2003: Informatica: Stanca emana Direttiva per l'Open Source nella P.A.).
Leggi il provvedimento su www.filodiritto.com
(02/11/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Avvocati: addio contributo minimo integrativo
» Multa col cellulare in auto anche se non si parla
» Facebook: reato di diffamazione aggravata anche per chi commenta
» La Consulta boccia l'art. 92 post riforma
» ResponsabilitÓ medica: l'art. 590-sexies e l'intervento delle Sezioni Unite


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
RIMEDI ALTERNATIVI AL REPECHAGE IN IPOTESI DI LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO DETERMINATO DA RIORGANIZZAZIONE AZIENNDALE PER RIDUZIONE DI PERSONALE OMOGENEO E FUNGIBILE