Sei in: Home » Articoli

Semplificazione: nuove misure per cittadini e imprese

governo palazzo chigi
Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo schema di disegno di legge proposto dal Ministro per la pubblica amministrazione e semplificazione con l'ausilio del Ministro dello sviluppo economico concernente nuove misure di semplificazione per imprese e cittadini che vanno ad integrare quanto stabilito mediante il decreto legge Semplifica Italia, 9 febbraio 2012 n.5.
Ecco in breve le principali novità:

Sicurezza sul lavoro: nuove misure agevoleranno l'individuazione degli elementi essenziali da indicare in documentazione, facilitando l'adempimento, tra gli altri, di valutazione del rischio e sorveglianza sanitaria. L'impresa vedrà ridotti i tempi necessari per sottoporre le proprie attrezzature alle verifiche degli organi competenti, che devono comunicare entro 15 giorni l'eventuale impossibilità di operare.

DURC: il Documento unico di regolarità contributiva sarà sempre acquisito d'ufficio. Ha validità di 180 giorni quello rilasciato per contratti pubblici di lavori, forniture e servizi. Non deve essere richiesto per ogni singolo contratto e rimane valido nei confronti di tutte le stazioni appaltanti e gli enti aggiudicatori.

Invio telematico delle certificazioni di infortunio: il certificato d'infortunio di malattia professionale viene inviato dal medico certificatore e cade l'obbligo per il datore di lavoro di fornirlo all'Inail

Permesso di costruire: tempi certi per la conclusione dei procedimenti, sarà eliminato il silenzio rifiuto previsto per il rlascio del permesso in caso di vincoli. Il provvedimento sarà sempre espresso a garanzia di chi presenta istanza.

Autorizzazione paesaggistica: tempi più brevi e certi, grazie all'obbligo per l'amministrazione di emanare il provvedimento, ridotto a 45 giorni decorso il termine per il parere del soprintendente.

Ambiente: semplificazioni varie per accelerare le disposizioni in materia di ambiente. In particolar modo nuove misure riguardano i problemi di messa in sicurezza e bonifica. Semplificati anche alcuni passaggi dei procedimenti di Valutazione Impatto Ambientale e Autorizzazione Integrata Ambientale.

Semplificazioni per i cittadini: nel medesimo contesto le procedure per cambio residenza e la dichiarazione per il pagamento della tassa sui rifiuti. Semplificazioni anche per il rilascio in lingua inglese, su richiesta, delle certificazioni dei titoli di studio universitari.
(25/10/2012 - Andrea Proietti)
In evidenza oggi:
» Reato per la madre che non fa vedere il figlio al padre
» Decreto dignità: tutte le novità sul lavoro
» La pensione di reversibilità
» Ponte Morandi: si può revocare la concessione ad Autostrade?
» Partite Iva: rinviato il pagamento della doppia rata di agosto

Newsletter f g+ t in Rss