Sei in: Home » Articoli

MEDIAevo - DISABILI e parcheggi - incredibile a Lecco: taglia le gomme al portatore di handicap!

invalido handicap disabile
MEDIAevo (15) è dedicato ad una notizia relativa al tema dei parcheggi riservati ai disabili che ho or ora rinvenuto su Repubblica.it edizione Lombardia:"Forse pensava di risparmiare tempo, parcheggiando la propria auto nel posto riservato ai portatori di handicap di fronte all'ufficio. Invece è stato espulso dal suo partito, il Pdl, e investito dall'indignazione di un'intera città. Antonio Piazza, da presidente dell'Aler (Azienda lombarda edilizia residenziale) di Lecco, qualche settimana fa si è reso protagonista di un fatto di cui si è avuta notizia solo negli ultimi giorni: ha lasciato la sua Jaguar in un parcheggio destinato ai disabili, suscitando le proteste di un automobilista che avrebbe avuto diritto al posto e che si è immediatamente rivolto ai vigili. Gli agenti della polizia locale hanno multato l'auto di Piazza, provocandone la violenta reazione: ha aspettato che i vigili si allontanassero per poi tagliare le gomme della macchina dell'uomo che aveva segnalato l'infrazione, ma è stato ripreso dalle telecamere e visto da alcuni dipendenti dell'Aler". Autrice Lucia Landoni (brava!), fonte Repubblica on line, accesso delle h.17:30 del 3 ottobre 2012. Impensabile è l'unico commento, nel senso che sorprende che si possa pensare un gesto del genere.
Se è davvero pentito, come ha dichiarato pubblicamente, all'autore del gesto non rimane che auto-condannarsi ad una pena perpetua: dedicare tutto il resto della sua vita all'assistenza ai disabili.
(04/10/2012 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Addio definitivo alla Siae
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
In evidenza oggi
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitariaResponsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF