Sei in: Home » Articoli
 » Condominio

Condominio: Cassazione, vietato sostare nella strada di accesso ai garages. Anche se non si impedisce il transito

locazioni condominio locazione appartamento
L'uso del bene comune, in un condominio, non autorizza certo a parcheggiare la propria auto in una strada condominiale di accesso ai garages. Un auto in sosta può infatti creare intralcio restringendo gli spazi di manovra. Secondo la Cassazione è necessario dunque rispettare il pari diritto di godimento del bene comune degli altri condomini. Con questa motivazione i giudici di Piazza Cavour (seconda sezione civile sentenza n.14633/2012) hanno respinto il ricorso di un gruppo di condomini che volevano parcheggiare l'auto auto liberamente in una strada condominiale ritenendo che la sosta delle loro auto non privasse gli altri della possibilità di godere del bene comune potendo comunque liberamente entrare uscire dai garages. Il tribunale di Parma, in primo grado, aveva stabilito che si dovesse consentire solo il transito in quella strada e non la sosta. Anche la cassazione si è espressa nello stesso senso sottolineando come il Tribunale abbia adeguatamente motivato con una valutazione non sindacabile in sede di legittimità ed abbia ritenuto che il fatto di parcheggiare sistematicamente le auto in una strada destinata al transito di auto per accedere ai garage, va a privare gli altri condomini del diritto di pieno utilizzo di quello spazio se non altro per il fatto di rendere più complicata la manovra di entrata e di uscita dal garages. Del resto, spiega la Corte la destinazione naturale di quella strada era il passaggio per accedere alle singole autorimesse.
(27/08/2012 - N.R.)
Le più lette:
» Carta identità elettronica: come si richiede
» Gratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocati
» Tari: come chiedere il rimborso dal 2014
» Pensioni: Ape volontaria, pronte le convenzioni
» Diritto di recesso: cos'è e come si esercita
In evidenza oggi
Cassazione: il pedone non ha sempre ragioneCassazione: il pedone non ha sempre ragione
Autovelox: addio multa sul rettilineo senza l'altAutovelox: addio multa sul rettilineo senza l'alt

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF