Sei in: Home » Articoli

Illustrazione degli organi direttivi della SocietÓ Anonima in Spagna.

assegno id9475
Dott.ssa Maribel Alvarez Ros - Studio legale Ana Fernßndez & Geval S.L.:All'interno di una S.A. spagnola, ossia una societÓ anonima, vi Ŕ un organo direttivo ed amministrativo che Ŕ costituito essenzialmente dagli azionisti e dai manager: ma scopriamo meglio, e insieme, quali sono generalmente gli organi presenti all'interno di una S.A. Assemblea degli azionisti: L'assemblea degli azionisti Ŕ un organo supremo della direzione e dell'amministrazione di una societÓ anonima. Secondo la legge, Ŕ possibile distinguere due tipi di assemblee: quella ordinaria e quella straordinaria, che possono esser celebrate nella forma di assemblea generale. Azionisti ordinari E' possibile celebrare l'assemblea ordinaria degli azionisti quando e nelle forme previste dallo statuto, rimanendo all'interno dei primi sei mesi dell'esercizio, con il fine di controllare la gestione ed approvare le dichiarazioni finanziarie precedenti e la distribuzione dei benefit proposti. Nel caso l'assemblea ordinaria degli azionisti non fosse convocata, Ŕ possibile che questa sia convocata dal tribunale su richiesta degli stessi azionisti e con un precedente consulto degli amministratori. Assemblea straordinaria degli azionisti Ogni riunione che non Ŕ considerata ordinaria, Ŕ definita proprio come assemblea straordinaria. L'assemblea straordinaria degli azionisti pu˛ esser convocata da: - Gli amministratori, quando lo ritengono importante per gli interessi della societÓ; - Gli amministratori della societÓ, quando vi Ŕ la richiesta di un numero disoci che rappresenti almeno il 5% del capitale; in questo caso, l'assemblea sarÓ da tenere entro 30 giorni dalla data in cui Ŕ stata eseguita la richiesta. - Il tribunale, se gli amministratori non riescono a soddisfare la richiesta dei soci; Luogo e modalitÓ della convocazione Sia l'assemblea ordinaria che la straordinaria devono esser convocate in luoghi comuni in cui la societÓ ha la sede legale: Ŕ sicuramente banale sottolineare il fatto che una societÓ spagnola deve per forza esser residente in Spagna. I requisiti formali utili per la convocazione di una riunione, sono gli stessi in un'assemblea straordinaria ed ordinaria. Generalmente, Ŕ utile realizzare un avviso sul Bollettino Ufficiale del Registro delle Imprese, con un mese d'anticipo dalla convocazione della stessa assemblea. Assemblea generale degli azionisti Qualunque sia il tipo di assemblea, non Ŕ necessario il rispetto dei requisiti formali per la convocazione se gli azionisti che rappresentano il 100% sono presenti e concordi all'unanimitÓ nel tenere una assemblea degli azionisti, che si definisce in questo senso generale. Regole di quorum e voto Solitamente, le riunioni degli azionisti possono deliberare a maggioranza semplice, a patto che siano rispettati i requisiti di quorum: vi sarÓ un quorum di prima convocazione se i partecipanti rappresentano almeno il 25% del capitale con diritto di voto. Si effettua una seconda convocazione, invece, nel caso in cui l'assemblea considera legale la convocazione, con qualsiasi percentuale del capitale presente o rappresentato in assemblea. Nel caso di risoluzioni su determinate questioni, Ŕ richiesto un quorum speciale. Per gli imprenditori interessati a fare business in Spagna Ŕ disponibile una comparativa fiscale con pratico esempio al seguente link:COMPARATIVA FISCALE ITALIA - SPAGNA
Studio Legale e di consulenza aziendale in Spagna
Ana Fernandez & Geval

Indirizzo: Calle Cirilo Amorˇs n║ 1, 1║,3a - 46004 Valencia (Spagna)
Tel: +34.647.44.21.02
Email: abogadafernandez@nonbisinidem.com
Contatti con lo Studio Legale Ana Fernandez & Geval

Brochure dello studio legale
(21/08/2012 - L.V.)
Le pi¨ lette:
» Addio definitivo alla Siae
» Processo civile: nessun obbligo di depositare in appello il fascicolo di primo grado
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Avvocati: ecco come effettuare il cumulo per andare in pensione prima
» Arriva lo stop per legge alle bollette a 28 giorni
In evidenza oggi
ResponsabilitÓ medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitariaResponsabilitÓ medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
Addio definitivo alla SiaeAddio definitivo alla Siae
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF