Il Presidente del Consiglio, in un comunicato indirizzato a tutte le Autorità di governo regionale e locale del nostro paese, ha dettato alcune direttive per impedire o mitigare gli effetti dannosi dei fenomeni alluvionali e franosi e ottimizzare la risposta di protezione civile in fase di emergenza. A tal fine è necessario che ciascuna Regione e Provincia autonoma definisca le procedure per l'attivazione del sistema di protezione civile su scala territoriale in modo da garantire il necessario raccordo tra il livello nazionale e quello locale. Inoltre, le Amministrazioni locali debbono effettuare un censimento delle risorse pubbliche e private, presenti sul proprio territorio, verificandone la dislocazione, l'efficienza, i tempi e le modalità di attivazione. In questo modo si potrà contare su un quadro aggiornato dell'effettiva disponibilità in uso di emergenza per ridurre, quanto più è possibile, il rischio per la popolazione.
Condividi
Feedback

(07/10/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto
» Il reato di maltrattamenti in famiglia nella giurisprudenza