Nessun patteggiamento della pena per chi e' sorpreso alla guida in stato di ebbrezza. La patente va sospesa in ogni caso. La linea dura arriva dalla Cassazione (sentenza 34885 della Quarta sezione penale) che ha accolto il ricorso del pg della Corte d'appello di Milano contro la decisione del gip di Lodi che non aveva applicato la sospensione della patente a Giovanni M., un 33enne che aveva patteggiato la condanna per ''guida sotto l'influenza dell'alcol''. Secondo piazza Cavour, ''la sospensione della patente non puo' formare oggetto dell'accordo tra le parti e segue di diritto anche nel caso di sentenza su patteggiamento''.
Condividi
Feedback

(29/09/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Coronavirus: mutui sospesi anche per professionisti e autonomi
» Coronavirus e diritto di visita ai figli in altro comune