Sei in: Home » Articoli

Cassazione: lecite le scenate del padre se i figli rientrano a tarda notte

Condividi
Seguici

Non commette reato di maltrattamenti in famiglia il padre che rimprovera i figli per essere rientrati tardi la notte. Lo ha deciso la Corte di Cassazione annullando così la condanna a 8 mesi di reclusione a un padre siciliano, denunciato dalla figlia maggiorenne per averla rimproverata per essere rientrata a casa a notte fonda.
(04/09/2003 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Cassazione: sms e e-mail fanno piena prova in giudizio
» Multe anche al conducente se il passeggero non mette il casco o la cintura
» Il contratto di comodato - guida con fac-simile
» Il licenziamento orale
» Il padre mantiene la figlia avvocato non ancora autosufficiente

Newsletter f t in Rss