Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Reversibilità della pensione al coniuge - il lettore Salvatore RUSSO dice la sua

bosco piante
POSTA e RISPOSTA n. 302 è dedicata a SALVATORE RUSSO che ci ha scritto alle h.7:46 del 1° maggio 2012 dall'account di posta salvatorerusso.s@libero.it: "Mia moglie è morta nel gennaio 2000, alla sua morte io non ho potuto avere la pensione di reversibilità perché l'Inps sostiene che non ci sono i requisiti di 780 contributi, cosa non vera in quanto avendo trovato il libretto di lavoro risulta che HA LAVORATO PER 20 ANNI, 2 mesi fa ho citato l'Inps dinnanzi al giudice del lavoro, affinché mi venga riconosciuta la indennità di reversibilità. Mia moglie era nata nel 1958, quando morì aveva 41 anni". Grazie, caro Salvatore, per l'apporto che hai dato alla discussione sul tema della reversibilità pensionistica.
(06/05/2012 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
In evidenza oggi:
» Multe fino a 425 euro per chi getta rifiuti dal finestrino
» Basta impedire al padre di vedere il figlio per due giorni per commettere reato
» Guida legale sulla responsabilità disciplinare dei magistrati
» Assegno di mantenimento: detrae solo chi versa
» Processo civile: le decisioni "a sorpresa" del giudice

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss