Sei in: Home » Articoli

Ministero dell'Ambiente: finanziamenti per 100 milioni per migliorare l'efficienza energetica

ministero ambiente id11807.png
Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha comunicato che la procedura di valutazione dei progetti in merito al bando POI (Programma Operativo Interregionale) Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013, con decreto del 13 aprile 2012, è terminata. Questo significa che scuole, municipi, strutture sportive ed edifici di altro genere dislocati in 84 comuni del Meridione otterranno i finanziamenti necessari a garantire interventi di miglioramento dell'efficienza energetica atti a consentire una riduzione dei consumi e risparmi sulle bollette, finanziamenti stimati in un totale di 100 milioni di euro: la risorsa è stata provveduta dal Ministero dell'Ambiente attraverso fondi strutturali della programmazione 2007-2013. I comuni che avranno la possibilità di attingere alle risorse sono quelli con meno di 15.000 abitanti, che rappresentano “la struttura portante dell' economia del Mezzogiorno e, nella grande maggioranza dei casi, realtà di notevole pregio architettonico, artistico e culturale”. Sono oltre 700 i comuni che hanno risposto al bando.
Le proposte di progetti pervenute al momento sono caratterizzate da “un elevato grado di innovazione tecnologica e dall'utilizzo di materiali ad elevata compatibilità ambientale”, e hanno messo in luce l'interesse dei territori per una forte prospettiva di sviluppo sostenibile. “Gli investimenti per l'efficienza energetica" ha sottolineato il ministro dell'ambiente Corrado Clini, "rappresentano il primo, fondamentale tassello della transizione verso economie locali a bassa intensità di carbonio strutturando sistemi territoriali ed elevate prestazioni energetiche in grado di trainare la green economy. Questi interventi inoltre innescano processi virtuosi presso le pubbliche amministrazioni che possono accedere alle risorse solo proponendo progetti di elevata qualità e mettendo in campo adeguate soluzioni tecniche e amministrative”.
(20/04/2012 - Andrea Proietti)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
» Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
In evidenza oggi
Avvocati: entro il 31 ottobre contributi alla CassaAvvocati: entro il 31 ottobre contributi alla Cassa
Multe autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulleMulte autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulle
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF