Sei in: Home » Articoli

Privacy: dati passeggeri italiani diretti negli USA

Il Garante per la protezione dei dati personali (Newsletter 8/14 settembre 2003), Ŕ intervenuto sulla questione inerente la trasmissione dei dati personali dei passeggeri italiani alle AutoritÓ U.S.A. da parte della compagnia aerea di bandiera. L?AutoritÓ ha precisato di essersi limitata, quanto alle comunicazioni all?Alitalia, a richiamare l?attenzione sull?applicazione della legge sulla privacy, voluta e approvata dal Parlamento Italiano e che rispecchia un quadro normativo sancito dalla direttiva "madre" europea 95/46 sulla riservatezza dei dati.
(23/09/2003 - Avv.Cristina Matricardi)
Le pi¨ lette:
» La responsabilitÓ oggettiva
» Il reato di ricettazione
» Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullitÓ della notifica via pec
» L'accollo
» Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
In evidenza oggi
Tari: come chiedere il rimborso dal 2014Tari: come chiedere il rimborso dal 2014
Cassazione: valida la querela implicitaCassazione: valida la querela implicita

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF