Sei in: Home » Articoli

Mediaconciliazione incostituzionale - Affitto di azienda - Scrive il lettore Paolo ZINOLLI

avatar id10325
POSTA e RISPOSTA n. 277 si occupa ancora di mediazione su sollecitazione di PAOLO ZINOLLI, il lettore che alle h.11:59 dall'account di posta zinollaw@libero.it così esprime i suoi pensieri: "L'istituto della mediaconciliazione è macroscopicamente incostituzionale. Tra l'altro le finalità effettive non sono certo quelle di fornire un mezzo di soluzione per risolvere il contenzioso, ma semplicemente quelle di decongestionare la giustizia ordinaria imponendo un significativo onere preliminare a determinate categorie di azioni allo scopo - unico -di scoraggiarle.
Sperando così di sveltire il contenzioso delle imprese che - guarda caso - è sottratto all'obbligo di mediazione. Per una svista è rimasto "invischiato" nella mediazione l'affitto di azienda, che, probabilmente, ne verrà quanto prima escluso. Saluti. Paolo Zinolli". - Solito doppio binario, la TAV è per i forti, il binario morto per i deboli, quindi, secondo il pensiero di Paolo. Io sono in un periodo, per così dire, sabbatico. Sto rivisitando i miei pensieri sulla mediazione in attesa di comprendere meglio alcuni meccanismi opachi.
(21/03/2012 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
In evidenza oggi:
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Pensione invalidità solo ai residenti in Italia
» Processo civile telematico: le novità in vigore da oggi
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss