Sei in: Home » Articoli

Quando la merce è difettosa: nuove garanzie per i consumatori

Il decreto legislativo 24/02 (pubblicato sulla GU dell’8.3.02, supplemento ordinario n. 40), recettivo della direttiva 1999/44/CE, ha introdotto nuove forme di tutela per i consumatori. Ecco le novità più significative: la garanzia per i beni di consumo è aumentata da dodici mesi a due anni; il termine per far valere i propri diritti nei confronti del venditore se il prodotto non funziona passa da otto giorni a due mesi; se il bene acquistato presenta vizi, il consumatore avrà due anni di tempo per chiedere, oltre alla risoluzione del contratto o la riduzione del prezzo, anche la riparazione o la sostituzione. Le nuove disposizioni verranno inserite nel titolo terzo del libro quarto del Codice Civile che riguarda la vendita di cose mobili, ma resteranno in ogni caso esclusi tutti gli acquisti effettuati prima della data di entrata in vigore del provvedimento.
(14/03/2002 - Roberto Cataldi)

In evidenza oggi:
» Avvocati e privacy: basta una sola informativa
» Le norme anti-divano del reddito di cittadinanza
» La guida in stato di ebbrezza
» Cellulari: lo Stato deve informare sui rischi per la salute
» Esami avvocato, praticante ricorre e gli abbassano il voto, il Cds conferma
Newsletter f g+ t in Rss