Finalmente attuata la direttiva delle Comunità Europea concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli stati membri in tema di assicurazione della responsabilità civile risultante dalla circolazione dei veicoli. La normativa disciplina il risarcimento dei danni derivanti da sinistri avvenuti in uno Stato diverso da quello di residenza quando provocati da veicoli assicurati e stazionanti abitualmente in uno Stato membro. Tra le novità: l’obbligo per le imprese di assicurazione di istituire negli Stati membri un mandatario che curi la liquidazione dei sinistri, l’istituzione presso l’ISVAP di un centro di informazione, la previsione dell’intervento "suppletivo" di un Organismo di indennizzo nazionale.

Leggi il testo del provvedimento

Contatta l'autore di questa news:
Valentina Leccesi | sito: www.leccesi.it
Condividi
Feedback

(01/09/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto
» Il reato di maltrattamenti in famiglia nella giurisprudenza