Sei in: Home » Articoli

Solidarietà della Cgil per atti intimidatori inviate al prefetto Varrata e a tutti lavoratori della Prefettura e della Questura.

Condividi
Seguici

cgil id9466.png
"In riferimento alle gravissime minacce inviate al prefetto Varrata e a tutti le lavoratrici e ai lavoratori della Prefettura e della Questura, la CGIL esprime la solidarietà dell'intera organizzazione". Lo fa sapere Serena Sorrentino, segretaria confederale della CGIL con delega ai problemi della sicurezza e della legalità. "Dopo questo ennesimo episodio - ha affermato la Sorrentino - la CGIL chiede al Ministro, che ha già espresso la solidarietà al prefetto Varrata, di intervenire concretamente nelle prossime ore approntando una task force che tenga sotto osservazione ciò che accade nel reggino e in Calabria, un territorio che nell'ultimo anno ha visto vertiginosamente aumentare il numero di attentati intimidatori nei confronti di alti rappresentanti dello Stato". "La CGIL - ha concluso la segretaria Sorrentino - condanna l'ennesimo atto intimidatorio nei confronti delle istituzioni dello Stato che mettono a repentaglio l'incolumità di coloro i quali sono impegnati quotidianamente nell'affermazione delle legalità in territori oppressi dalla presenza della 'ndrangheta".
(25/01/2012 - Luisa Foti)
In evidenza oggi:
» Buoni fruttiferi postali: quando valgono gli interessi indicati sul retro
» WhatsApp e Striscia la notizia possono valere come prove

Newsletter f t in Rss