Mipaaf ministero
In occasione delle festività natalizie di fine anno sono stati avviati su tutto il territorio nazionale controlli straordinari dai NAC (Nucleo Antifrodi Carabinieri). I controlli avvengono in coordinamento con gli altri organi di vigilanza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Come si legge in un comunicato stampa del ministero "I carabinieri hanno effettuato controlli in 90 imprese agricole e alimentari, accertando 44 violazioni, segnalando all'autorità giudiziaria 24 persone e sequestrando oltre 144 tonnellate di prodotti alimentari tra dolci, salumi, pane e pasta, vino e olio extra vergine di oliva, frutta e verdura". Nel comunicato il Ministero sottolinea che i Nuclei Antifrodi Carabinieri "svolgono con impegno e costanza il loro lavoro di prevenzione e contrasto all'agropirateria con operazioni mirate alle tutela del consumatore durante le festività di fine anno.
I risultati già conseguiti evidenziano l'efficacia dei sistemi di controllo disposti sinergicamente dal Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari con gli altri organi di vigilanza". Un'azione fondamentale, che non riguarda solo il periodo delle feste di fine anno. È proprio la situazione economica del paese che rende necessario un particolare rigore "nel controllo del regime degli aiuti comunitari e sulla qualità delle produzioni agroalimentari nazionali". L'obiettivo dichiarato dal Ministero è quello di assicurare per il 2012 "che la produzione agroalimentare nazionale sia inserita in un quadro sempre più trasparente di efficienza, legalità e sicurezza".
Condividi
Feedback

In evidenza oggi: