Sei in: Home » Articoli

Codacons: il caro benzina costerà fino a +53,5 euro ad automobile

benzina carburante
Secondo le stime del Codacons il caro benzina comporterà quest'anno un costo aggiuntivo (rispetto dal 2010) di ben 53,5 euro ad automobile per chi si mette in viaggio durante le vacanze di Natale. La nota associazione di consumatori ha preso in esame i prezzi attuali di benzina e gasolio confrontando i listini con quelli dello stesso periodo del 2010. Rispetto all'anno passato - scrive l'associazione - "un pieno di carburante per un'auto di media cilindrata, costa oggi 13 euro in più in caso di vettura a benzina, e 17,85 euro in più per il diesel. Ciò significa che chi deciderà di spostarsi in automobile per le feste di Natale, dovrà mettere in conto una maggiore spesa pari a +39 euro per la benzina e +53,5 euro per il gasolio". se poi proiettiamo queste stime ai dati complessivi ipotizzando 5 milioni di automobili in transito durante le feste natalizie, la maxi-stangata sarà pari complessivamente a 232 milioni di euro. Da cosa dipendono questi aumenti? "La maggiore spesa rispetto allo scorso anno - spiega il Presidente del Codacons - è dovuta principalmente ai ripetuti aumenti delle accise sui carburanti decisi dagli ultimi due governi, che si aggiungono a listini alla pompa già elevati e per nulla legati all'andamento del petrolio".
(22/12/2011 - N.R.)
In evidenza oggi:
» Decreto ingiuntivo: nell'opposizione non si può contestare l'appartenenza al condominio
» Avvocati: perché portano la toga nera?
» Avvocati: perché portano la toga nera?
» Il fax interrompe la prescrizione?
» Ape volontaria: guida pratica alla pensione anticipata


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss