Sei in: Home » Articoli

Istat: tasso di posti vacanti nell'industria pari allo 0,7%

istat
Secondo quanto rileva l'Istat, nel terzo trimestre 2011 "il tasso di posti vacanti nel totale dell'industria e dei servizi e' pari allo 0,7%, invariato rispetto al terzo trimestre del 2010. Il tasso di posti vacanti e' pari allo 0,6% nell'industria, in aumento di 0,1 punti percentuali sullo stesso periodo dell'anno precedente, e allo 0,8% nei servizi, invariato rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente''. In base a questi dati il tasso dei posti vacanti all'interno dell'industria è aumentato rispetto al terzo trimestre dell'anno precedente di 0,1 punti percentuali per le attività manifatturiere restando invece invariato delle costruzioni. Il terziario - spiega l'Istat - "rispetto al terzo trimestre del 2010, si registra un incremento nei servizi di informazione e comunicazione (+0,5 punti percentuali). Si osservano, invece, diminuzioni nelle attivita' finanziarie e assicurative (-0,2 punti percentuali) e nei servizi di trasporto e magazzinaggio (-0,1 punti percentuali)''.
(19/12/2011 - N.R.)
Le più lette:
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il reato di ricettazione
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pecOpposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pec
Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non pagaAvvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF