La Corte di Cassazione (Sent. 7701/2003) ha stabilito che "i permessi retribuiti di cui all’art. 33 L. n. 104 del 1992 (recente “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”) spettano anche quando i genitori non siano entrambi lavoratori rimanendo, altrimenti lo scopo perseguito dalla legge frustato qualora il genitore non lavoratore debba da solo provvedere all’incombenza di assistere convenientemente il figlio minore gravemente handicappato".

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: