Sei in: Home » Articoli

Aduc: avviata procedura di infrazione contro Italia per ostacoli a ingresso lavoratori stranieri qualificati

aduc
stata avviata una procedura d'infrazione nei confronti dell'Italia per il mancato adeguamento alla direttiva "Carta Blu" relativa alle condizioni di ingresso per cittadini stranieri intenzionati a svolgere lavori altamente qualificati. Lo rende noto l'Aduc che ricorda come la direttiva dovesse essere attuata entro il 19 giugno scorso. L'associazione dei consumatori evidenzia che nonostante la crisi economica i datori di lavoro non sempre riescono a trovare personale altamente qualificato. Lo conferma anche uno studio della "Satisfying Labour Demand through Migration", secondo cui gli Stati membri registrano carenze di manodopera e di competenze in vari settori. Per quanto riguarda il nostro paese, scrive l'Aduc, in Italia l'ingresso di lavoratori qualificati stato reso particolarmente difficile e cos la commissione europea ha inviato una lettera di costituzione in mora all'Italia a cui peraltro non stata data risposta con la conseguenza che stato inviato il parere motivato che prelude al ricorso alla Corte di Giustizia europea.
Comunicato stampa Aduc. Di Primo Mastrantoni
(13/11/2011 - N.R.)
In evidenza oggi:
» Affido condiviso: s a diritto di visita rigido per tutelare i figli
» Reato di invasione di edifici: in arrivo multe fino a 2mila euro
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss