E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 14 luglio scorso la legge 172 dell’8/07/2003 che stabilisce l’obbligo del cd. “patentino” per i minorenni alla guida delle moto d’acqua, nel caso in cui queste ultime abbiano una potenza superiore a 40 cavalli. La legge, di riordino della nautica da diporto, prevede multe salatissime (che arrivano fino a 8.026 euro) per chi viene trovato alla guida sprovvisto del suddetto patentino. Il nuovo provvedimento prevede inoltre l'abolizione del bollo (tassa di stazionamento), l'estensione da 7,5 a 10 metri della categoria dei natanti senza patente, molte semplificazioni degli adempimenti legati all'iscrizione dell'unita' da diporto e alla convalida e al rinnovo dei documenti di bordo.

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: