istat
In base alle rilevazioni Istat, anche ad agosto Le retribuzioni contrattuali orarie sono ferme. Si è infatti registrata una variazione sostanzialmente nulla rispetto al mese precedente mentre su base annua si parla di un aumento dell'1,7% rispetto al mese di agosto del 2010. Nel raffronto con l'anno precedente i settori che hanno registrato i maggiori incrementi sono quelli delle forze dell'ordine, dei vigili del fuoco e dei militari mentre nessuna variazione si è registrata per ministeri, per le regioni, per le autonomie locali, per servizio sanitario nazionale e per la scuola. Secondo quanto rende noto l'Istituto di statistica, ad agosto è stato anche siglato l'accordo di rinnovo dei dipendenti delle società e consorzi autostradali. Sempre secondo le rilevazioni Istat alla fine di agosto circa un terzo dei dipendenti sono in attesa del rinnovo contrattuale.

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: