Sei in: Home » Articoli

Istat: retribuzioni contrattuali orarie ancora ferme. Le rilevazioni sul mese di Agosto

istat
In base alle rilevazioni Istat, anche ad agosto Le retribuzioni contrattuali orarie sono ferme. Si Ŕ infatti registrata una variazione sostanzialmente nulla rispetto al mese precedente mentre su base annua si parla di un aumento dell'1,7% rispetto al mese di agosto del 2010. Nel raffronto con l'anno precedente i settori che hanno registrato i maggiori incrementi sono quelli delle forze dell'ordine, dei vigili del fuoco e dei militari mentre nessuna variazione si Ŕ registrata per ministeri, per le regioni, per le autonomie locali, per servizio sanitario nazionale e per la scuola. Secondo quanto rende noto l'Istituto di statistica, ad agosto Ŕ stato anche siglato l'accordo di rinnovo dei dipendenti delle societÓ e consorzi autostradali. Sempre secondo le rilevazioni Istat alla fine di agosto circa un terzo dei dipendenti sono in attesa del rinnovo contrattuale.
(27/09/2011 - N.R.)
Le pi¨ lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» ResponsabilitÓ medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
In evidenza oggi
Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderireAssicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF