posta risposta email
Alle h.17:47 del 14 set '11 POSTA e RISPOSTA n°117 riceve il messaggio dell'Avv. MICHELINA D'AMORE del Foro dauno che qui di seguito pubblichiamo: "Con il lavoro che svolgo ho spesso occasione di occuparmi dei limiti di velocità, visti dal lato di chi li subisce! Sono dell'opinione che, comunque, è necessario regolarizzare la materia imponendo dei limiti, in quanto non penso affatto che tutti i guidatori siano così accorti e disciplinati da porre la dovuta attenzione ad una guida sicura per sè e per gli altri! Per converso, non riesco a capacitarmi del fatto che, nonostante le numerose batoste inflitte dai giudici, i nostri amministratori, locali e non, continuano imperterriti ad utilizzare autovelox, fissi o mobili, senza segnalare in modo adeguato la loro presenza; anzi, nel caso di quelli mobili, la macchina degli agenti operatori è posizionata in modo così strategico da risultare visibile solo all'ultimo momento, quando ormai il danno è fatto! In conclusione, occorrerebbe un bel bagno nella legalità, sia per gli utenti che per gli amministratori, affinchè ognuno si comporti correttamente verso gli altri.
Avv. Michelina D'Amore". - Come sempre, grazie cara Michelina, per il Tuo qualificato contributo. Mi è piaciuto assaje assaje l'idea fantastica del bagno nella legalità!
Vedi anche:
- Autovelox: difendersi dalle contravvenzioni illegittime
- Autovelox - raccolta di articoli e sentenze
Altri articoli di Paolo Storani | Law In Action | Diritti e Parole | MEDIAevo | Posta e risposta
Condividi
Feedback


Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
In evidenza oggi: