Sei in: Home » Articoli

Crisi: 'Europa', inascoltate misure chieste dal Capo dello Stato

euro
Commentando il discorso di ieri in Palamento del premier Berlusconi, 'Europa' afferma che "Il presidente della Repubblica non e' stato ascoltato. Chiedeva nuove misure, qualcosa di nuovo, innanzitutto consapevolezza dei problemi. Invece niente". Se qualcuno sperava - prosegue 'Europa' - in un colpo d'ala, ieri il presidente del Consiglio lo ha tramortito con lo zero assoluto del suo discorso, peraltro condito da un sorprendente attacco ai mercati che nemmeno Marx ed Engels". Napolitano aveva detto che sarebbe stato vigile e che sarebbe rientrato a Roma prima di Ferragosto, un comportamento - scrive 'Europa' - "ben diverso da quello dei parlamentari, precipitosamente corretto ieri da Fini e poi da Schifani dopo l'indignazione popolare sulle cinque settimane di ferie [...]. Ora hanno ridotto le vacanze a 4 settimane - conclude 'Europa'- ma "scommettiamo che ministri, dirigenti, deputati e senatori saranno costretti a rientrare a Roma anche prima?".
(04/08/2011 - N.R.)
In evidenza oggi:
» L'avvocato non può accettare compensi esigui
» Lavori in casa senza permesso: in vigore l'elenco
» Avvocati: addio contributo minimo integrativo
» In arrivo più ferie e ponti per tutti
» Multa col cellulare in auto anche se non si parla


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Resta aggiornato. Segui StudioCataldi su Telegram      SCOPRI DI PIU'
chiudi