Sei in: Home » Articoli

Governo: presentato accordo di collaborazione scientifica tra dipartimento politiche antidroga e National Institute on Drug Abuse.

È stato presentato il 25 luglio l'accordo di collaborazione scientifica tra il Dipartimento delle politiche antidroga e National Institute on Drug Abuse (NIDA). Alla Conferenza stampa di presentazione dell'accordo svoltasi a Palazzo Chigi, erano presenti il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Letta, il Senatore Giovanardi, con deleghe alle Politiche della Famiglia, della Droga, e del Servizio Civile Nazionale, il capo del Dipartimento Politiche Antidroga, Giovanni Serpelloni, il consigliere della Casa Bianca, presso il Dipartimento Antidroga statunitense, Kevin Sabet, e il direttore del ), Nora Volkow. L'accordo, secondo quanto emerge dalla nota diffusa da Palazzo Chigi, permetterà di rendere operativi gli accordi presi la settimana scorsa a Washington, e si darà avvio alla collaborazione con il NIDA, eccellenza della ricerca in ambito delle tossicodipendenze per il governo americano.
Il Governo fa infine sapere che il 26 luglio 2011 ci sarà un convegno organizzato dal Dipartimento delle politiche antidroga: “Italian Scientific Community on Addiction. Conoscere, condividere, costruire: una community scientifica per il futuro”.
(26/07/2011 - Luisa Foti)
In evidenza oggi:
» Cassazione e obbligo iscrizione gestione separata Inps: quali conseguenze per gli avvocati?
» Separazione dei coniugi: per la Cassazione nessuna violazione dolosa se il provvedimento del giudice è troppo generico
» Multe e atti giudiziari: addio alla comunicazione di avvenuta notifica (CAN)
» Carburanti: da luglio obbligo di fattura elettronica per imprese e professionisti
» Cassazione e obbligo iscrizione gestione separata Inps: quali conseguenze per gli avvocati?


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss