Sei in: Home » Articoli

Niente più bolli sugli atti giudiziari

Condividi
Seguici

A partire da oggi 1 marzo 2002 per la tassazione degli atti giudiziari tutte le precedenti imposte vengono sostituite dal c.d. “contributo unificato di iscrizione a ruolo”. Vengono così eliminate, nell'ottica di una semplificazione del sistema di tassazione in ambito giudiziario, tutte le imposte di bollo in relazione a procedimenti civili, penali e amministrativi.
(01/03/2002 - Avv.Francesca Romanelli)
In evidenza oggi:
» Processo civile telematico: come si prepara la busta
» Fino a tre anni di prigione per chi offende il prof
» L'opposizione a decreto ingiuntivo - guida legale con modello di citazione
» Il testo del codice di procedura penale aggiornato. Anche in formato PDF
» Guidare un natante senza patente nautica: ecco tutte le regole

Newsletter f t in Rss