Sei in: Home » Articoli

Niente più bolli sugli atti giudiziari

Condividi
Seguici

A partire da oggi 1 marzo 2002 per la tassazione degli atti giudiziari tutte le precedenti imposte vengono sostituite dal c.d. “contributo unificato di iscrizione a ruolo”. Vengono così eliminate, nell'ottica di una semplificazione del sistema di tassazione in ambito giudiziario, tutte le imposte di bollo in relazione a procedimenti civili, penali e amministrativi.
(01/03/2002 - Avv.Francesca Romanelli)
In evidenza oggi:
» Cassazione: niente mantenimento se la ex è giovane e il matrimonio dura poco
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Ryanair (ancora) nuove regole per i bagagli a mano
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Cassazione: nulla la notifica dell'atto al familiare non convivente

Newsletter f t in Rss