Il Ministero dell'economia e delle finanze rende noto che nel 2011-2012 l'Italia sarà alla guida del Gruppo d'Azione Finanziaria Internazionale - Financial Action Task Force (GAFI - FATF). Si tratta di un organismo che si propone di sviluppare strategie per il contrasto al riciclaggio di capitali di origine illecita e a prevenire il fenomeno del finanziamento al terrorismo e del finanziamento delle armi di distruzione di massa. L'Italia continuerà le linee già intraprese in precedenza per identificare i paesi con carenze strategiche nel contrasto al riciclaggio ed al finanziamento del terrorismo per spingerli ad adeguare i loro sistemi agli standard internazionali. Il GAFI finora ha adottato 49 raccomandazioni che definiscono le misure che un Paese deve adottare. La Banca Mondiale, l'FMI e il Consiglio di Sicurezza dell'ONU riconoscono queste misure come standard e circa 180 Paesi nel mondo si sono impegnati a rispettarle.

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: