Sei in: Home » Articoli

Agcom impone tariffe ridotte per chiamate mobili

telefonino id9349
Una vera rivoluzione, che porterÓ il nostro Paese, nel giro di qualche anno al massimo, a proporre le tariffe mobili pi¨ basse in Europa. La ragione? L'AutoritÓ Garante per le Comunicazioni (AGCOM) ha illustrato le nuove tariffe massime, che scatteranno dal primo gennaio 2012, per i quattro operatori di rete mobile Tim, Vodafone, Wind, H3G. Per tutti, ci saranno cali considerevoli alle tariffe che potranno praticare, con un tetto massimo di 4,1 centesimi al minuto per il 2012, 2,6 centesimi nel 2013, 1,6 centesimi nel 2014 e di 0,98 centesimi al minuto nel 2015. Per H3G, in considerazione dell'asimmetria nella sua dotazione di frequenze, per qualche anno ancora saranno giustificate anche asimmetrie di prezzo, per cui le sue tariffe saranno negli stessi anni, rispettivamente, di 5,1 cent, 3,4 cent, 1,6 cent e 0,98 cent al minuto. Gli operatori fissi lamentano come in realtÓ questi prezzi rimangano ancora mediamente di 2 centesimi in pi¨ della media europea, che si attesterebbe sui 3 cent al minuto giÓ nel 2011. Al contrario, le quattro compagnie sostengono che queste nuove tariffe sono troppo basse, in una fase in cui si richiedono investimenti importanti da effettuare per l'asta di assegnazione delle frequenze, lasciate libere dalle tv analogiche, passate al digitale terrestre.
(08/05/2011 - Emanuele Ameruso)
Le pi¨ lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» ResponsabilitÓ medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
In evidenza oggi
Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderireAssicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF