È stato presentato il 19 aprile scorso dal Minitro dell'Istruzione Gelmini, il Programma Nazionale della Ricerca 2011-2013. Secondo quanto fa sapere il governo, il piano indica le azioni per sostenere la crescita economica e scientifica dell'Italia con la costruzione di una rete di piattaforme e infrastrutture tecnologiche, anche per contrastare la crisi economica, in un'’ottica di collaborazione europea. Il piano prevede alcuni progretti Bandiera, (finanziati con risorse proprie degli Enti di ricerca e con quota parte del Fondo Agevolazione e Ricerca (FAR). Sono poi previste misure a sostegno del capitale umano del mondo della ricerca e, con l'’analisi dei principali trend scientifico-tecnologici dei Paesi leader nella ricerca e nello sviluppo, il PNR promuovverà le iniziative per l’'innovazione e per consolidare le leadership italiane in settori chiave delle nuove tecnologie.

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: