Autolevox

Indice della guida

La legge 120/2010 introduce grandi novità in tema di autovelox e di sistemi per il rilevamento della velocità, infatti tutti i proventi delle violazioni accertate mediante autovelox o altri dispositivi, dovranno essere ripartiti egualmente tra l’ente dal quale dipende l’organo accertatore e l’ente proprietario della strada, ad esclusione delle strade in concessione: tale obbligo decorrere per le violazioni accertate dal 29 luglio 2012 (decreto legge n. 16, del 2 marzo 2012, convertito nella legge n. 44, del 26 aprile 2012).

Secondo quanto prevede la nuova normativa, i proventi devono essere destinati alla manutenzione e alla messa in

sicurezza delle strade, al potenziamento dei controlli e all’accertamento delle violazioni.
Gli enti diversi dallo Stato utilizzeranno i proventi nella regione in cui sono stati posti in essere gli accertamenti. Inoltre la legge prevede che entro il 31 maggio di ogni anno gli enti locali dovranno trasmettere al ministero una relazione in cui inserire la cifra complessiva dei proventi e gli interventi realizzati. Sono stati poi introdotti limiti alla presenza dei privati nella gestione delle infrazioni stradali: infatti i comuni e le province effettueranno attività di polizia con strumenti di loro proprietà o acquisiti con contratti di locazione. Tali apparecchi dovranno poi essere utilizzati esclusivamente dal personale dei corpi e dei servizi di polizia locale. Una importante novità riguarda la possibilità di utilizzo di telecamere per il rilevamento dell’accesso alle aree riservate, ai centri storici e alle aree pedonali. Potranno poi essere utilizzati apparecchi o dispositivi omologati per rilevare la velocità pericolosa, la guida contromano, l’uso del casco protettivo, il trasporto sui mezzi a due ruote la circolazione con veicoli sottoposti a fermo o sequestro amministrativo: ad oggi, però, non esistono ancora apparecchiature debitamente omologate dal Ministero per l’accertamento delle suddette violazioni in modalità automatica.

 

Print Friendly and PDF
Newsletter f g+ t in Rss