Prestiti auto

Indice di questa guida:
  1. Cos' un prestito?
  2. Chi concede i prestiti?
  3. Prestiti personali
  4. Prestiti dipendenti
  5. Prestiti delega
  6. Prestiti auto
  7. Prestiti atipici
  8. Le rate ed i tassi
  9. Le garanzie, l'inadempimento, l'estinzione anticipata
  10. La normativa
  11. Il mutuo
  12. La centrale rischi
  13. [Torna all'indice delle guide legali]
a cura di: Manuela Sacco, Axura srl

Il prestito auto è un finanziamento finalizzato in genere stipulato direttamente presso l'autorivenditore (o dealer, cioè commerciante) per acquistare un autoveicolo (nuovo o usato) a rate, con tasso d'interesse fisso e con un piano di ammortamento prestabilito e costante.

Di norma è lo stesso rivenditore che si occupa della compilazione dei moduli di richiesta di finanziamento, proponendo ai propri clienti differenti tipologie di contratto fino alla stipula di quello più consono alle esigenze manifestate.

E' il concessionario ad inviare la documentazione compilata e firmata all'istituto finanziario convenzionato, che procede alla verifica dei requisiti del richiedente. In caso di approvazione la cifra finanziata al richiedente viene direttamente versata al dealer.

In questo modo il cliente può acquistare l'auto pagandola ratealmente, in base al piano di ammortamento prescelto, all'ente finanziatore aggiungendo al rimborso del capitale chiesto in prestito gli interessi e le spese aggiuntive previste.

Soddisfando la propria clientela offrendole un buon servizio aggiuntivo, l'autorivenditore riesce anche ad ottenere una provvigione da parte dell'istituto finanziario convenzionato per l'acquisizione di ogni nuovo cliente.

Seguici:
Print Friendly and PDF
Arricchisci questa guida con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss