Studio Cataldi: notizie giuridiche e di attualitą
Home Notizie giuridiche Notizie di attualitą Notizie ultima ora



Utilizzo delle risorse

Torna all'indice della finanziaria 2010
UTILIZZO: Le maggiori risorse vanno al rifinanziamento del Fondo sanitario nazionale (584 milioni), del Fondo per le non autosufficienze (400 milioni) e del Fondo Politiche sociali (150 milioni). Un miliardo va all'anticipazione di liquidita' alle regioni interessate dai Piani di rientro dai disavanzi sanitari per l'estinzione dei debiti pregressi fino al 2005. Mentre 800 milioni sono destinati alla proroga della disciplina inerente la detassazione dei contratti di produttivita'. Le misure in materia di agevolazioni contributive per i datori di lavoro che assumono lavoratori beneficiari dell'indennita' di disoccupazione con requisiti normali che abbiano almeno 50 anni costano 120 milioni, altri 40 milioni vanno alla contribuzione figurativa per i lavoratori con almeno 35 anni di anzianita' che accettino un'offerta di lavoro che un livello retributivo inferiore, mentre 65 milioni vanno all'inserimento o reinserimento di determinate categorie di lavoratori svantaggiati.La riduzione Irpef per il trattamento economico accessorio del personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico costa 60 milioni, le risorse per le imprese che investono in ricerca altri 200 milioni. Mentre al rifinanziamento del Fondo per le missioni di pace vanno 750 milioni; all'integrazione dello stanziamento ai fini del rimborso ai comuni delle minori entrate derivanti dall'Ici 1,7 miliardi. Per la deroga al blocco del turn over per i corpi di polizia ed il corpo nazionale dei vigili del fuoco, autorizzati a procedere, secondo specifiche modalita', ad assunzioni di personale a tempo indeterminato servono 115 milioni. All'incremento del Fondo per la tutela dell'ambiente e la promozione dello sviluppo del territorio altri 50 milioni, mentre al rifinanziamento del Fondo solidarieta' incentivi assicurativi in agricoltura 52 milioni e al differimento dei termini di pagamento dei versamenti fiscali e contributivi sospesi in seguito del sisma in Abruzzo 170 milioni. Mentre la sperimentazione dell'aliquota fissa al 20% per gli affitti costa 1,5 milioni. Infine per la costituzione della Banca del Mezzogiorno sono destinati 9,2 milioni.


Tutti i contenuti in breve della manovra - Vai al testo della finanziaria 2010






















 
© Studio Cataldi 2001-2015