Sei in: Home » Articoli

Crediti formativi: CNF riduce il numero dei crediti da conseguire nel triennio. Non più 90 ma 75

Il Cnf ha reso noto che in base a quanto deciso nella seduta amministrativa del 25 febbraio i crediti che gli avvocati dovranno conseguire nel triennio 2011-2013 non sono più 90 ma 75. La decisione è stata presa, spiega il CNF "tenuto conto degli esiti del questionario agli Ordini sulla congruità del monte crediti formativi che gli avvocati sono tenuti ad adempiere e tenuto conto delle esperienze europee, alla scadenza del primo triennio di sperimentazione". Dei 75 crediti richiesti 60 dovranno essere ordinari mentre gli altri 15 dovranno riguardare la deontologia e l'ordinamento professionale. La notizia è stata diffusa dal CNF attraverso la propria newsletter.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/03/2011 - N.R.)
Le più lette:
» Avvocati: la pennichella può aiutare a vincere le cause
» Telecamere negli ospizi: approvata la prima legge regionale
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Biotestamento: arriva il diritto alla sedazione profonda?
» Commette reato per il praticante che si spaccia per avvocato
In evidenza oggi.
Auto: addio al libretto, arriva il foglio unico
Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF