Sei in: Home » Articoli

Ministero del Lavoro: portale Italiano del Lavoro Dignitoso

L'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) - Agenzia specializzata delle Nazioni Unite che opera per migliorare l'accesso degli uomini e delle donne ad un lavoro dignitoso e produttivo, in condizioni di libertà, equità, sicurezza e dignità umana - in collaborazione con i suoi costituenti italiani, ha lanciato il Portale Italiano del Lavoro Dignitoso. Il Portale vuole essere un nuovo strumento di informazione e divulgazione su temi di primaria importanza come la salute e la sicurezza sul lavoro, lo sviluppo sostenibile, la responsabilità sociale d'impresa.
Obiettivo è diffondere tra il pubblico italiano una maggiore conoscenza delle tematiche e delle attività dell'ILO e dei suoi costituenti, con particolare riferimento all'Agenda del lavoro dignitoso, che l'ILO ha lanciato nel 1999 con l'obiettivo di promuovere i diritti del lavoro, incoraggiare la creazione di posti di lavoro dignitosi, migliorare la protezione sociale e rafforzare il dialogo sociale sulle tematiche legate al lavoro. Il Portale è articolato in quattro sezioni: - News, con notizie sul mondo del lavoro e sul contesto socio-economico in una prospettiva internazionale, nazionale e regionale; - Blog, nel quale vengono pubblicati periodicamente articoli di approfondimento su questioni di attualità con l'intento di stimolare la partecipazione e coinvolgere in un dibattito virtuale esperti del settore, membri della società civile e singoli cittadini; - Iniziative, che dà visibilità a progetti, programmi, corsi di formazione, campagne di comunicazione; - Materiali, che raccoglie pubblicazioni e documenti in lingua italiana su tematiche attinenti il lavoro dignitoso. Il Portale è consultabile all'indirizzo www.lavorodignitoso.org
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(09/03/2011 - L.S.)
Le più lette:
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: redditi sempre più bassi, è allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF