Sei in: Home » Articoli

Multe illegittime se le strisce blu sono sulla carreggiata - Le IENE ratificano Studio Cataldi

auto sosta id9668
LEGITIMUS significa 'conforme alla legge, legale' e deriva direttamente da LEX, legge. E' parente stretto di LINDO, 'perfettamente pulito', che si riferisce ad un aspetto SANO ed AUTENTICO, per l'appunto LEGITTIMO. In materia di sanzioni emanate sulle strisce blu nulla è sano, autentico, legittimo. Era il 14 dic '10 e Studio Cataldi era alle prese con una mini-serie destinata a come comportarsi in caso di multe irrogate dagli Ausiliari del traffico, i 'Vigilini' che irrorano la loro quotidiana attività di strafalcioni, inzeppano di assurdità i verbali che compilano in modo indecifrabile, su moduli spesso silenti, lacunosi, erronei e/o sorpassati, con effetti talora paradossali. Ed un'unica opzione: pagare! Sollevammo così la questione della illegittimità della sanzione elevata ove il parcheggio si trova all' interno della carreggiata.
Così recita il codice della strada articolo 7 c. 6° d.l. 30 apr '92, n. 285: “Le aree destinate al parcheggio devono essere ubicate fuori della carreggiata e comunque in modo che i veicoli parcheggiati non ostacolino lo scorrimento del traffico“. Quindi, se sono in una rientranza del marciapiede, va bene, ma se sono a bordo marciapiede non più. La questione è stata ripresa grazie al servizio televisivo del 23 feb '11 de “Le Iene“. La trasmissione satirica di ItaliaUno ha, dunque, ratificato il pensiero di Studio Cataldi in ordine all'illegittimità delle strisce blu all'interno della carreggiata. Gli automobilisti che decideranno di ricorrere al giudice di pace hanno buone possibilità di vittoria. L'unico problema resta sempre il maledetto contributo unificato introdotto per i ricorsi al Giudice di Pace. Se non ci battiamo a fondo per la sua abolizione, ogni considerazione resta priva di efficacia ed incisività nel nostro quotidiano. vai alla nostra news precedente
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(03/03/2011 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: redditi sempre più bassi, è allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF