Sei in: Home » Articoli

Festival Sanremo, Dona (UNC) chiede più attenzione sul televoto

L'Agcom lo ha nominato pochissimi giorni fa osservatore per il televoto al Festival di Sanremo, in rappresentanza dei consumatori; Massimiliano Dona, Segretario Generale dell'Unione Nazionale dei Consumatori, anche ieri sera ha potuto presenziare al televoto, insieme al notaio, dato che da avanti ieri le votazioni dei cantanti in gara alla kermesse canora avviene per mezzo del voto del pubblico di casa. Le operazioni, secondo Dona, sono avvenute regolarmente, malgrado un errore di Gianni Morandi, la prima sera, nell'annunciare il numero a cui votare.
Tuttavia, lo stesso Dona conferma che l'esito del televoto verrà monitorato anche successivamente alla sua chiusura, poiché è indispensabile controllare che i risultati non siano inficiati da chiamate da call center, che nell'immediato non si riescono a captare, durante il monitoraggio serale. La nuova disciplina dell'Agcom non consente un numero di voti per ciascun numero, superiore a 5, con l'impossibilità di chiamare dai call center. Ma la disciplina rischia di non potere essere ben applicata, perché sarebbe “tecnicamente” difficile riuscire a rintracciare i voti invalidi. Dona, comunque, sottolinea che lo stesso fatto che il conduttore sia costretto a ripetere a ogni televoto i limiti e i costi del servizio, è già una vittoria in difesa del consumatore.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(20/02/2011 - Emanuele Ameruso)
Le più lette:
» Ddl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
» Catasto: è gratuita la consultazione delle visure
» PAS: non è una patologia ma un comportamento illecito
» Condominio: gli odori della cucina disturbano i vicini? È reato
» WhatsApp: solo 2 minuti di tempo per cancellare i messaggi
In evidenza oggi
Tassa rifiuti: sconto fino all'80% se la raccolta non funzionaTassa rifiuti: sconto fino all'80% se la raccolta non funziona
PAS: non è una patologia ma un comportamento illecitoPAS: non è una patologia ma un comportamento illecito
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF