Sei in: Home » Articoli

Consob: Adusbef favorevole a riforma Vegas, maggiore autonomia dell'organo

consob id9765.png
A Roma si è tenuto un incontro interlocutorio tra il Presidente della Consob, Giuseppe Vegas, e le associazioni in difesa dei diritti dei consumatori. Nell'incontro, si è discusso di programmare una serie di successivi faccia a faccia con i consumatori, al fine di discutere di alcuni nodi cruciali a tutela del risparmio e della trasparenza del mercato dell'authority. In particolare, punto fondamentale è quello relativo alla cosiddetta “riforma Vegas”, dal nome dello stesso presidente che l'ha proposta e che consiste, in sostanza, in una riorganizzazione degli uffici interni all'autorità di controllo sulle società quotate in borsa, rafforzando i tratti di autonomia dell'organo. Vegas, infatti, prevede la creazione della figura di Segretario Generale della Consob, che dovrebbe dedicarsi alle gestione concreta degli uffici. Inoltre, sarebbe accantonata l'idea di spostare la sede della Consob a Milano. Favorevole Adusbef, che concorda con Vegas sulla necessità che l'organo di vigilanza si doti di personale competente alla riorganizzazione degli uffici e che possa meglio raggiungere il fine ultimo dell'autorità, che consiste nella tutela del risparmio investito. La prossima settimana partiranno tre tavoli di confronto, in cui si discuterà di semplificazione, di intermediazione finanziaria e della competitività dei sistemi di regolamentazione.
Confronto positivo anche per tutte le altre sigle dei consumatori.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(19/02/2011 - Emanuele Ameruso)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Lotteria degli scontrini in arrivo
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Papa: ci vuole un "grande coraggio" oggi per sposarsi
In evidenza oggi.
Charlie Hebdo: esercizio del diritto di satira o lesione della dignità delle vittime?
Alcune considerazioni di Gino M.D. Arnone relative al macabro accostamento pietanze-morti sono tuttora valide dopo l'ennesima, ripugnante vignetta del settimanale satirico
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF