Sei in: Home » Articoli

Cassazione: matrimonio a Las Vegas? Valido anche se per gioco

Il matrimonio a Las Vegas? E' valido anche se contratto ''per gioco''. Parola di Cassazione che ha respinto il ricorso di Cristina M., una 42enne di Montecatini Terme che, dopo la separazione dal marito, si era unita in matrimonio a Las Vegas con un uomo dello stesso paese, molto ricco, e ignaro del fatto che lei era gia' sposata, pensando che le nozze americane non avessero alcun effetto. Per la Suprema Corte, invece, la donna e' incorsa nel reato di bigamia. Un reato che ''si protrae per tutta la durata della coesistenza dei due matrimoni''.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(02/06/2003 - Adnkronos)
Le più lette:
» Avvocati: la pennichella può aiutare a vincere le cause
» Telecamere negli ospizi: approvata la prima legge regionale
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Milleproroghe: approvate le norme sugli avvocati
» Avvocati: via libera alla rottamazione dei debiti con la Cassa
In evidenza oggi.
Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
Biotestamento: arriva il diritto alla sedazione profonda?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF