Sei in: Home » Articoli

Governo: illustrati risultati piano di inserimento giovani nel mondo del lavoro

Secondo quanto rende noto il governo, i Ministri Gelmini, Meloni e Sacconi, durante una conferenza stampa a Palazzo Chigi, hanno illustrati i primi risultati del piano, avviato da circa un anno, per favorire l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. Dalla nota diffusa dal Governo, il piano ha permesso la ristrutturazione del Sistema Informativo Excelsior per identificare, per ogni provincia, le principali tendenze delle professioni richieste dal mercato del lavoro. Sono stati promossi accordi con le Regioni al fine di incentivare l'utilizzo del contratto di apprendistato di primo livello. È stato, inoltre, avviato anche il programma “Fixo di Italia Lavoro” per quello di terzo livello, o di alta formazione, per l'acquisizione di titoli di studio, compresi i dottorati di ricerca.
Il piano promosso dal governo ha poi permesso l'istituzione di 58 tecnici superiori (“Scuole speciali di tecnologia”) per formare super-tecnici, figure professionali da inserire nelle aree tecnologiche del piano di intervento Industria 2015. Lo stanziamento complessivo, secondo quanto si apprende dal comunicato, è di 1.082.000.000 euro destinati al Ministero del lavoro e delle politiche sociali (486 milioni), al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (492,5 milioni) e al Ministro della Gioventù (103,8 milioni).
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(04/02/2011 - Luisa Foti)

Link correlati:
http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/piano_occupabilita/monitoraggio_piano.pdf

Le più lette:
» Pensioni pagate in più, l'Inps non può chiedere indietro i soldi
» Avvocati: al via la petizione contro la Cassa forense
» In bus senza biglietto: non scendere è reato
» Casalinga quarantenne: sì al mantenimento anche se in grado di lavorare
» Il padre anziano può regalare il patrimonio agli amici anziché lasciarlo alle figlie
In evidenza oggi.
Avvocati: al via la petizione contro la Cassa Forense
Parte da Catania la petizione contro i costi della Cassa Previdenza Forense
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF