Sei in: Home » Articoli

Governo: campagna di comunicazione sul sostegno a distanza

farfalla bambino infanzia
È partita il 29 dicembre scorso la campagna di comunicazione per il sostegno a distanza realizzata dal Dipartimento per il coordinamento amministrativo e dal Dipartimento per l'informazione e l'editoria. Lo rende noto il Governo che fa inoltre sapere che su www.ilsostegnoadistanza.it, sito pubblicato e istituito dall'Agenzia per le ONLUS, sotto la vigilanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è possibile trovare un elenco di organizzazioni no profit che aderiscono alle linee guida per il sostegno a distanza di minori e giovani, garantendo la trasparenza della propria attività. L' “Agenzia per le Onlus” (Agenzia per le organizzazioni non lucrative di utilità sociale) è un agenzia governativa che opera sotto la vigilanza del Consiglio dei Ministri, ha sede a Milano ed è stata istituita con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 settembre 2000 con cui si è dato seguito alla delega prevista dall'art. 3 della Legge n. 662 del 23 dicembre 1996. Il sostegno a distanza offre ai giovani e ai minori dei Paesi in via di sviluppo la possibilità di miglioramento, senza la necessità di abbandonare il proprio paese di origine.
Per ulteriori informazioni sulla campagna di comunicazione, www.governo.it
(03/01/2011 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolo online e il calcolo manuale
» La domanda riconvenzionale nel giudizio ordinario
» Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Ogni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratisOgni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
Il dictum della Cassazione: è reato mettere le corna in casa alla moglie!Il dictum della Cassazione: è reato mettere le corna in casa alla moglie!
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF